La torta di mele perfetta / The perfect Italian apple cake

IMG_0852 7

Mi dicono dalla regia che con questa torta mi sono superata. “Non che le altre torte di mele che hai fatto in precedenza non fossero buone eh… Ma questa… È come se Munch avesse fatto un quadro più bello dell’Urlo“. Testuali parole del mio ragazzo. Che forse deve ancora realizzare che Halloween è passato e quindi poteva scegliere un termine di paragone un po’ più carino… Ma immagino che il senso lo abbiate afferrato tutti😉

Questa torta di mele è semplicissima – sfido davvero anche il più imbranato tra di voi a farla – ed è di un soffice da far paura (rimanendo in tema urlo). Eccovi la ricetta. Ne vado orgogliosa e ne sono gelosissima. Quindi fatene buon uso ma soprattutto fatemi sapere se vi piace!😉

TORTA DI MELE

INGREDIENTI

200 gr farina
150 gr di burro
1 bustina di vanillina o la scorza grattugiata di un limone
3 uova intere
100 gr di zucchero
1 bustina di lievito vanigliato (16gr)
6 mele

PREPARAZIONE

Fate sciogliere il burro in un pentolino. Mescolare la farina, la scorza di limone (io la preferisco alla vanillina), il lievito, il burro fuso, lo zucchero e alla fine le uova. Qualora l’impasto dovesse risultare troppo denso aggiungere un po’ di latte. Sbucciare le mele e togliere il torsolo. Tagliarne 4 a cubetti (non troppo piccoli altrimenti si scioglierebbero nell’impasto) all’incirca di 3 cm. Aggiungerli all’impasto.

Imburrare una teglia rotonda (che non superi i 24-25 cm), infarinarla e versare l’impasto.

Altre due mele vanno divise a metà e incise per il lungo in spicchi sottili e poggiate sull’impasto, senza schiacciarle. Accendere il forno a 180°C e infornare. Aspettare circa 25-30 minuti finché non cominci a crescere. Per controllare che la torta sia cotta infilare nella parte centrale uno stuzzicadenti. Se tirando fuori lo stuzzicadenti questo dovesse risultare asciutto la torta allora è pronta.

La torta una volta uscita dal forno è già squisita e io non aggiungo altro, ma molti usano spennellarla con un po’ di confettura di albicocca riscaldata a bagnomaria o anche spolverarla con lo zucchero a velo. La torta di mele può essere servita calda con una pallina di gelato.

**************************

APPLE CAKE (Italian version)

This apple cake is very simple and sooo soft. I do not like perfection but I would say that this cake is pretty close to my ideal of perfection. I am very jealous of this recipe so make good use of it!😉 PS: It’s not ok to eat the entire pie for breakfast though😉

200 gr of flour
150 gr of unsalted butter
1 vanillina or 1 lemon zest
3 eggs
100 gr of sugar
1/2 teaspoon of baking powder for desserts
6 apples

Melt the butter in a saucepan. Mix the flour, the lemon zest, the baking powder, the melted butter and the eggs at the end. If the dough becomes too thick add 2/3 tablespoons of milk. Peel the apples and remove the core. Cut 4 of them into cubes (not too small otherwise they would melt in the mixture). Add them to the mixture .

Grease a baking pan, sprinkle with flour and pour the mixture .

Cut two other apples in half and then into thin long slices, and place them on the dough, without crushing them. Preheat the oven (180°C/350°F) and bake. Wait for about 25-30 minutes. Insert a toothpick in the center of the cake to see if it is cooked perfectly. If the toothpick is dry it means the cake is ready.

The cake is delicious if you taste it when it is still warm. You don’t need to add anything but many people put some apricot jam or icing sugar. Serve it warm with a scoop of ice cream or for breakfast with a cup of green tea.

IMG_0835 1

IMG_0838 2

IMG_0841 3

IMG_0842 4

IMG_0848 5

IMG_0849 6

© Pasta loves me, (2011). Unauthorized use and/or duplication of this material without express and written permission from this blog’s author and/or owner is strictly prohibited. Excerpts and links may be used, provided that full and clear credit is given to Simona Giacobbi and her Blog with appropriate and specific direction to the original content.

About pasta loves me

Giornalista professionista emiliana, fondatrice del sito PugliaMonAmour.it, laurea in lingue e master in Social Communication. Cresciuta a tortelli e gnocchi, impara a cucinare in Canada dove ha vissuto sei anni e dove ha lavorato per il Corriere Canadese. Amante e studiosa del barbecue, creatrice del food blog PastaLovesMe.com e delle Pizze Pioggia e Puglia Mon Amour inserite nel menu di una pizzeria di Cisternino, tra le più apprezzate, ama cucinare, raccontare, fotografare, organizzare eventi e... fare la pizza napoletana in casa. Fa parte dell'Associazione Le Donne del Vino Delegazione Puglia, è stata giudice in diversi concorsi enogastronomici e ha collaborato con il Cucchiaio d'Argento e I Love Italian Food. Conduce su Telenorba la trasmissione “I colori della nostra terra”, approfondimento settimanale sul territorio, turismo, agroalimentare ed enogastronomia.

11 comments

  1. We all must have apples on our minds! That looks so pretty, almost too good to eat!

  2. Pingback: FAR: Le ricette vincitrici! | Ma che Bontà

  3. Cle

    And the winner is….
    Questa torta assolutamente fantastica!!!
    Complimenti e grazie ancora per averla condivisa!😀
    Allora… ci vediamo per quel benedetto caffè o il premio te lo devo spedire?😀
    Baci

  4. Pingback: And the winner is… ME! YAY! | Pasta ♥ Me La Simo in cucina

  5. Daniela

    Direi che è la torta perfetta! Attenzione però, trattasi di una “cake” , assolutamente non di una “pie” !
    Ciaaao
    Daniela

  6. molto buona, l’abbiamo mangiata con la crema di vaniglia… mi accingo ora a rifarla🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s