Torretta di melanzana light / Light eggplant mozzarella ‘tower’

IMG_5952.jpg

Adoro questo piatto. È facile, veloce da preparare, gustoso e light. Ed è l’ideale se vi si è avanzata una mozzarella dalla pizza fatta in casa nel weekend 😉 Dovrete accendere il forno per 15-20 minuti quindi non ve lo consiglio in estate, quando fuori ci sono 40 gradi all’ombra, a meno che non abbiate un ventilatore o aria condizionata sparata a manetta in cucina. Può essere servito come antipasto e, perché no, come piatto unico se siete a dieta. Una mozzarellina è concessa anche dai dietologi talebani. Io l’ho preparato per pranzo oggi ed era delizioso! Volendo potete aggiungere una grattugiata di pecorino tra una fetta e l’altra (anche se secondo me non è necessario visto la presenza della mozzarella) oppure erbette o spezie a vostro piacimento. Io l’ho fatta così, semplice e gustosa. Inoltre è anche bella da vedere, non trovate?

Ingredienti per 2
1 melanzana grossa
salsa di pomodoro q.b.
sale grosso
basilico
1 mozzarella
olio extravergine d’oliva q.b.

Tagliate la melanzana a fette, possibilmente tutte dello stesso spessore. Mettetele in uno scolapasta e cospargetele di sale grosso in modo che perdano il loro liquido amarognolo.

Nel frattempo tagliate a fette la mozzarella e, se necessario, lasciatela scolare del suo liquido in un altro scolapasta.

Dopo 30 minuti circa, ripulite le fette di melanzana dal sale con un po’ di carta assorbente e grigliatele sulla piastra rovente.

Una volta pronte potete procedere con le torrette fino a quando avrete esaurito le fette (dipende dalla grandezza della melanzana, dovreste comunque riuscire a prepararne due, non di più a meno che la vostra melanzana non sia grande come un’anguria…). Disponete la prima fetta su una teglia ricoperta da carta da forno. La base deve essere ovviamente la fetta più grande che avete a disposizione. Aggiungete un cucchiaio scarso di salsa di pomodoro, il giusto per bagnare la fettina di melanzana. Aggiungete una fetta di mozzarella e una fogliolina di basilico. Procedete così fino ad esaurire tutte le fette di melanzana. Ciascuna torretta dovrebbe essere composta da 4 fette di melanzana circa. Aggiungete un filo d’olio su ciascuna delle vostre torrette. Infornate in forno già caldo a 180°C per 10-15 minuti circa o quando vedrete sciogliersi la fetta della mozzarella che sovrasta le torrette.

*************

LIGHT EGGPLANT MOZZARELLA TOWER

I love this dish. It’s easy, quick to prepare, tasty and light. It is ideal if there is a mozzarella left from homemade pizza in the weekend;) You’ll have to turn on the oven for 15 minutes then I do not recommend it in the summer, when outside there are 40 degrees in the shade, unless you have a fan or air conditioning turned up in the kitchen. It can be served as an appetizer, and why not, as a main dish if you’re on a diet. A small mozzarella is also granted by Taliban dieticians, right…? I have prepared it for lunch today and it was delicious! If you want, you can add some grated pecorino cheese between a slice and the other or herbs or spices to your liking. I did it in the simplest way.

Serves 2
1 eggplant
tomato sauce q.b.
coarse salt
basil
1 mozzarella
evo oil

Cut the eggplant into slices, possibly all of the same thickness. Put them in a colander and sprinkle with coarse salt so that they lose their bitter liquid.

Meanwhile slice the ​​mozzarella and, if necessary, let it drain in another colander.

After 30 minutes, wipe the eggplant slices using kitchen paper and grill them.

Once ready, you can proceed with the small towers until you have exhausted the slices (it depends on the size of the eggplant). Place the first slice on a baking sheet covered with parchment paper. The base must obviously be the biggest slice you have available. Add a tablespoon of tomato sauce. Add a slice of mozzarella and a basil leaf. Do this until you finish all the eggplant slices. Season with 2 teaspoons of evo oil on your two towers. Bake in a preheated oven at 180°C/350°F for about 10-15 minutes or when you see the slice of mozzarella melting above the tower.

About pasta loves me

Giornalista professionista, laurea in lingue e letterature straniere e un master in Social Communication. Piacentina d’origine, pugliese d’adozione dal 2012, cresciuta a tortelli e gnocco fritto, impara a cucinare in Canada, a Toronto, dove ha vissuto sei anni e dove ha lavorato per il quotidiano italiano Corriere Canadese. Oltreoceano scopre una diversità culinaria etnica senza confini. Da allora la sua vita cambia. Cucina e ristoranti diventano luoghi interscambiabili di idee, progetti, tradizioni e passioni. Ama assaporare, provare, gustare. E fare foto. Conduce su Telenorba e TgNorba24 la trasmissione “I colori della nostra terra”, un programma che parla di ruralità, agroalimentare ed eccellenze enogastronomiche della Puglia. Ha collaborato con I Love Italian Food e il Cucchiaio d’Argento ed è spesso chiamata a far parte di giurie di eventi a carattere enogastronomico e di concorsi legati al mondo della pizza. Recensisce pizzerie per guide cartacee e online. Nel 2011 crea Pasta Loves Me, un blog che parla di lei, di pasta, food e lifestyle. È fondatrice e responsabile di Puglia Mon Amour, un’avventura che vive con gli occhi curiosi di turista e l’entusiasmo di un’innamorata per una terra che regala ogni giorno emozioni, genuinità e solarità. Ha la pizza napoletana nel cuore e tutto quello che rende felice il suo palato. E vive con una certezza: la pizza non le spezzerà mai il cuore.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: