Posts Tagged: foto

Eataly, lo showroom del cibo

Non potevo non dedicare uno spazio del mio blog a quello che è un vero e proprio paese dei balocchi per gli amanti del cibo e ormai tappa settimanale fissa: Eataly. Ecco un articolo che ho scritto per l’inserto del

Eataly, lo showroom del cibo

Non potevo non dedicare uno spazio del mio blog a quello che è un vero e proprio paese dei balocchi per gli amanti del cibo e ormai tappa settimanale fissa: Eataly. Ecco un articolo che ho scritto per l’inserto del

Agnolotti, Po e accento nordico: un weekend a Torino e mi sento a casa

Cari Pastaioli di tutto il mondo e cari Pastaioli piemontesi, sì, mi rivolgo a voi. A voi piemontesi. Questo post è per voi. E per tutti coloro che non conoscono la vostra cucina. Perché i vostri agnolotti al plin e

Agnolotti, Po e accento nordico: un weekend a Torino e mi sento a casa

Cari Pastaioli di tutto il mondo e cari Pastaioli piemontesi, sì, mi rivolgo a voi. A voi piemontesi. Questo post è per voi. E per tutti coloro che non conoscono la vostra cucina. Perché i vostri agnolotti al plin e

In giro per la Valle d’Itria e… “Beautiful Tree”

Quando ho visto quel cartellone ci ho messo un po’ a capire il nome dell’evento che si terrà ad Alberobello il 26-27-28 agosto. “Country in Beautiful Tree”. Alberobello = Beautiful Tree. Mi è scappato un sorriso. Soprattutto per averci messo

In giro per la Valle d’Itria e… “Beautiful Tree”

Quando ho visto quel cartellone ci ho messo un po’ a capire il nome dell’evento che si terrà ad Alberobello il 26-27-28 agosto. “Country in Beautiful Tree”. Alberobello = Beautiful Tree. Mi è scappato un sorriso. Soprattutto per averci messo

Pensieri e Parigi. Ma il prossimo post sarà una ricetta, giuro!

Si dice che se Parigi avesse il mare sarebbe una piccola Bari (“se Parigi avesse u mer sarebbe na piccola Ber”). Motivo in più per un’amante del mare, una laureata in francese e un’inguaribile romantica per rallegrarmi della mia nuova

Pensieri e Parigi. Ma il prossimo post sarà una ricetta, giuro!

Si dice che se Parigi avesse il mare sarebbe una piccola Bari (“se Parigi avesse u mer sarebbe na piccola Ber”). Motivo in più per un’amante del mare, una laureata in francese e un’inguaribile romantica per rallegrarmi della mia nuova