La Norma va in vacanza… in Puglia: spaghetti Benedetto Cavalieri con ricotta, melanzana e capocollo di Martina Franca

IMG_8487plm
La preparazione di questa pasta è davvero molto semplice. La ricotta è la protagonista di questo piatto. Ho preparato due versioni, una bianca e l’altra rossa con sugo e ricotta che richiama seppur lontanamente (non me ne vogliano i siciliani) la pasta alla norma – che solitamente si prepara con melanzane fritte e ricotta salata molto simile alla nostra ricotta marzotica (in questa ricetta abbiamo usato la ricotta vaccina per dare più cremosità al piatto) – ma in versione pugliese con l’aggiunta del capocollo di Martina Franca e una sbriciolata di taralli che regala al piatto una croccantezza inconfondibile. È davvero gustosa e delicata e vi consiglio di utilizzare gli spaghetti di Benedetto Cavalieri perché sanno catturare al meglio tutti i condimenti.

Ingredienti per 2 persone
140 gr di spaghetti Benedetto Cavalieri
4 cucchiai di ricotta
una fetta di capocollo, tagliata in cubetti
metà melanzana, tagliata in cubetti
sale
olio extravergine d’oliva
germogli di rucola per decorare
2 taralli sbriciolati

Opzione con il sugo:
Stessi ingredienti di prima + cipolla tritata, basilico e 150 gr di pelati o passata di pomodoro

Se preparate la “versione rossa” cominciate preparando il sugo. Con un cucchiaio di olio, fate soffriggere la cipolla, aggiungete la passata o i pomodori pelati. Fateli cuocere a fuoco dolce finché non si spappoleranno, dopodiché passateli al setaccio e rimettete tutto sul fuoco per fare addensare. Una volta spento il fuoco, aggiungete le foglie di basilico.

Per entrambe le versioni: scaldate in una padella un po’ di olio, aggiungete i tocchetti di melanzana (fate cuocere qualche minuto) e successivamente il capocollo stando attenti a non farlo troppo indurire. Nel frattempo cuocete la pasta al dente.

Una volta pronta scolatela.
Per la versione bianca: servite nel piatto mantecandola con la ricotta e aggiungendo la melanzana e il capocollo. Spolverate con una sbriciolata di taralli Decorate con qualche germoglio di rucola.

Per la versione rossa: unite due cucchiai di ricotta al sugo, mescolate. Mantecate la pasta con il condimento, aggiungete melanzana e capocollo e i taralli sbriciolato. E decorate con germogli di rucola.

*************************

SPAGHETTI WITH RICOTTA CHEESE, EGGPLANT AND CAPICOLLO

The preparation of this pasta is really quite simple. The ricotta cheese is the star of this dish. I have prepared two versions, the first one is white and the other one is red with tomato sauce and ricotta cheese that recalls even remotely (Sicilians forgive us) the pasta alla Norma – which usually is prepared with fried eggplant and ‘ricotta salata’ (salted ricotta cheese) very similar to our ricotta marzotica (in this recipe we used the ricotta cheese to give more creaminess to the dish) – but in the Apulian version with the addition of capocollo of Martina Franca and crumbled taralli that gives the dish a crunchy touch. It’s really tasty and delicate, and I recommend you to use spaghetti Benedetto Cavalieri because it can better capture all the toppings.

Ingredients (2 servings)
140 gr of spaghetti Benedetto Cavalieri
4 tablespoons of ricotta cheese
a slice of capicollo of Martina franca, cut into cubes
half eggplant, cut into cubes
salt
extra virgin olive oil
rocket sprouts to decorate
2 taralli, crumbled

Option with the sauce:
Same ingredients + chopped onion, basil and 150 grams of tomatoes or tomato sauce (passata)

If you prepare the “red version” begin preparing the sauce. With a tablespoon of oil, saute the onion, add the peeled tomatoes or passata. Cook on low heat until you obtain smashed tomatoes, then pass them through a sieve and put everything on the fire to thicken. Add the basil leaves and turn off.

For both versions: heat the evo oil in a pan, add the diced eggplant (cook for a few minutes) and then the capicollo. Meanwhile, cook the pasta al dente.

Once ready, drain it.
For the white version: serve it mixing with the ricotta and add the eggplant and capocollo. Sprinkle with crumbled taralli and decorate with some arugula sprouts.

For the red version: add two tablespoons of cottage cheese to the sauce, stir. Mix the pasta with the sauce, add eggplant, capicollo and crumbled taralli and bagels. Decorated with arugula sprouts.

IMG_8497plm

IMG_8499plm

About pasta loves me

Giornalista professionista emiliana, fondatrice del sito PugliaMonAmour.it, laurea in lingue e master in Social Communication. Cresciuta a tortelli e gnocchi, impara a cucinare in Canada dove ha vissuto sei anni e dove ha lavorato per il Corriere Canadese. Amante e studiosa del barbecue, creatrice del food blog PastaLovesMe.com e delle Pizze Pioggia e Puglia Mon Amour inserite nel menu di una pizzeria di Cisternino, tra le più apprezzate, ama cucinare, raccontare, fotografare, organizzare eventi e... fare la pizza napoletana in casa. Fa parte dell'Associazione Le Donne del Vino Delegazione Puglia, è stata giudice in diversi concorsi enogastronomici e ha collaborato con il Cucchiaio d'Argento e I Love Italian Food. Conduce su Telenorba la trasmissione “I colori della nostra terra”, approfondimento settimanale sul territorio, turismo, agroalimentare ed enogastronomia.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: