Parmigiana di melanzane… “light & spicy”

A grande richiesta eccovi la ricetta della parmigiana di melanzane in versione light e piccante. Non ho fritto le melanzane né usato la mozzarella come vorrebbe la ricetta tradizionale. Sono venute benissimo e in tanti, dopo aver visto una foto che ho postato su Facebook, mi avete chiesto come si prepara. Sono leggere perché si tratta sostanzialmente di verdure e salsa di pomodoro, ma allo stesso tempo, credetemi, molto sostanziose. È d’obbligo un’informazione: le uniche calorie in questo piatto provengono dal pecorino e dal parmigiano reggiano. Quindi se siete a dietissima, non abbondate con il formaggio. Perché stare a dieta non vuol dire fare la fame e stare a digiuno, ricordatevelo!

************

Many of you asked me the recipe of my light and spicy eggplant parmigiana. I have not used fried eggplant nor mozzarella as required by the traditional recipe. They came out very well. This parmigiana is essentially made with veggies and tomato sauce, but at the same time, believe me, it can be very nutritious and you will feel full after eating it. The only calories you find in this dish are from the pecorino and parmesan cheese. So if you are on diet do not exceed with cheese. And remember: a diet is not about being hungry or starving yourself!

PARMIGIANA DI MELANZANE LIGHT E SPICY

Ingredienti per 2 / Serves: 2
Preparazione: 1h30″ / Preparation: 1h30″

2 melanzane / 2 eggplants
olio evo q.b. / evo oil
mezza cipolla piccola (ho usato quella di Tropea) / 1/2 small onion (I used the red one)
1 spicchio d’aglio / 1 garlic clove
peperoncino fresco / fresh hot chili pepper
500 g passata di pomodoro circa / 500 g tomato sauce
3-4 foglie di basilico / 3-4 basil leaves
sale q.b. / salt

Fate un soffritto con l’olio, la cipolla tritata, uno spicchio d’aglio leggermente schiacciato e il peperoncino tagliato a pezzetti. Aggiungete la passata di pomodoro, il sale e qualche foglia di basilico e lasciate addensare la salsa per 5 minuti circa mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo grigliate le melanzane su una piastra (senza olio). Mettetele su un piatto fondo coperto da un altro piatto per tenerle al caldo.

Una volta pronte le melanzane mettete un cucchiaino di olio in una pirofila (io ne ho usata una piccola di alluminio rettangolare da due porzioni) e un po’ di sugo (togliete l’aglio). Formate il primo strato di melanzane. Devono essere poste una leggermente a cavallo dell’altra, senza creare cioè spazi tra una fetta e l’altra. Cospargete con sugo, un po’ di pecorino e parmigiano (grattugiati). Aggiungete un altro strato, sugo e formaggi e un altro strato ancora sempre in questo ordine. L’ultimo strato deve essere di sugo e formaggi. Le fette di melanzane devono essere ben coperte dal sugo. Aggiungete quindi un filo di olio e infornate a 180ºC per un’oretta abbondante. Alla fine si formerà una crosticina fantastica! Segreto: gli ultimi 3-5 minuti accendete il griller del forno!😉

***************

Heat the evo oil in a pan and add the chopped onion, the garlic clove and the hot chili pepper. Add the tomato sauce, the salt and a few basil leaves and let it thicken for 5 minutes. Meanwhile, grill the eggplant (without oil). Put them on a plate and cover with another plate to keep them warm. Put a tbsp of extra virgin olive oil into another pan (I used a small aluminum recipient) and add two tbsps of sauce (remove the garlic). Form the first layer of eggplant without leaving any space between. Cover with the sauce and sprinkle a little bit of grated pecorino and parmesan cheese. Add another layer of eggplants, the sauce and the cheese in this order. The last layer must be made of sauce and cheese. The slices of eggplants should be well covered by the sauce. Add a drizzle of olive oil and bake at 180ºC (350ºF) for an hour. At the end it will form a fantastic dark and crunchy crust, especially if you turn on the griller of your oven for the last 3-5 minutes!

IMG_9942

Queste melanzane pugliesi erano grandi come meloni, quindi quando ho rifatto la parmigiana ieri ho utilizzato due tegliette di alluminio e in una (solo in una) ho messo in uno strato (solo uno!!!!) qualche fettina di scamorza affumicata. E ovviamente non ho aggiunto altro formaggio grattugiato. Esperimento riuscito! La scamorza era filante e ha reso le melanzane saporitissime!

You can also use some slices of smoked scamorza between layers. It will be delicious!

IMG_9944

IMG_9948

IMG_9949

IMG_9951

IMG_9956

IMG_9959

melanza

IMG_9960

IMG_9961

IMG_9962

PLEASE NOTE: © Pasta loves me, (2011). Unauthorized use and/or duplication of this material without express and written permission from this blog’s author and/or owner is strictly prohibited. Excerpts and links may be used, provided that full and clear credit is given to Simona Giacobbi and her Blog with appropriate and specific direction to the original content.

About pasta loves me

Giornalista professionista emiliana, fondatrice del sito PugliaMonAmour.it, laurea in lingue e master in Social Communication. Cresciuta a tortelli e gnocchi, impara a cucinare in Canada dove ha vissuto sei anni e dove ha lavorato per il Corriere Canadese. Amante e studiosa del barbecue, creatrice del food blog PastaLovesMe.com e delle Pizze Pioggia e Puglia Mon Amour inserite nel menu di una pizzeria di Cisternino, tra le più apprezzate, ama cucinare, raccontare, fotografare, organizzare eventi e... fare la pizza napoletana in casa. Fa parte dell'Associazione Le Donne del Vino Delegazione Puglia, è stata giudice in diversi concorsi enogastronomici e ha collaborato con il Cucchiaio d'Argento e I Love Italian Food. Conduce su Telenorba la trasmissione “I colori della nostra terra”, approfondimento settimanale sul territorio, turismo, agroalimentare ed enogastronomia.

2 comments

  1. I had eggplant yesterday for lunch, but this one you cooked looks MUCH better! LOL!

  2. Cle

    Parmigiana (adoVo)
    melanzane (adoVo)
    spicy (adoVo)
    light (adoVo ancoVa di più!)
    il piatto voncente sulla carta in pratica1😀
    la proverò!
    intanto grazie mille per la partecipazione, e perdonami per il ritardo nel risponderti qui sul blog!
    dire che sono stata incasinata al lavoro è davvero poco!
    Baci e a presto (anche per il caffè che ci siamo promesse)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s